Contattaci Telefono
0Item(s)
0 Articoli Vai al carrello

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
  • CORTE DEL LUPO Curtefranca Bianco 2018 CA DEL BOSCO CORTE DEL LUPO Curtefranca Bianco 2018 CA DEL BOSCO

CORTE DEL LUPO Bianco 2018 CA DEL BOSCO

Breve descrizione

Il “Corte del Lupo Bianco” si ottiene dalle uve provenienti da 11 vigneti che, per esposizione, cloni ed età garantiscono il potenziale in ampiezza e integrità di un vino bianco in stile Ca’ del Bosco. Un binomio perfetto: la fragranza del frutto dello Chardonnay e l’eleganza del Pinot Bianco. 9 vigne a Chardonnay, dall’età media di 30 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco e Cazzago San Martino. 2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
Gradazione % Vol. 13
Formato 75 cl.
27,10 €

Disponibilità: Disponibile

Solo 4 rimasti

27,10 €

Ulteriori informazioni

SKU 5CDB75
Formato 75 cl
Produttore Ca Del Bosco
Tipologia Vino Bianco
Paese di Produzione Italia
Regione Lombardia
Annata 2018
Dati Tecnici Il “Corte del Lupo Bianco” si ottiene dalle uve provenienti da 11 vigneti che, per esposizione, cloni ed età garantiscono il potenziale in ampiezza e integrità di un vino bianco in stile Ca’ del Bosco. Un binomio perfetto: la fragranza del frutto dello Chardonnay e l’eleganza del Pinot Bianco. 9 vigne a Chardonnay, dall’età media di 30 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco e Cazzago San Martino. 2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune di Passirano. Gradazione % Vol. 13 Formato 75 cl.
Gradazione 13 % Vol.
Temperatura Servizio 12 - 14°
Tempo Conservazione di lunga durata
Composizione / Uvaggio Chardonnay 80% Pinot Bianco 20%
Descrizione Azienda La storia di Ca’ del Bosco ha le sue origini a metà degli anni 70, quando Annamaria Clementi Zanella acquista a Erbusco, in Franciacorta, una piccola casa in collina, chiamata localmente “Ca’ del bosc”, immersa in un fitto bosco di castagni. La favola di Ca’ del Bosco è scritta nei suoi vini, nella trama dei suoi vigneti, nel successo sognato, voluto e realizzato dal suo autore. Maurizio Zanella ha saputo riconoscere nella Franciacorta la terra che avrebbe generato i frutti migliori, per la produzione di vini di alta qualità: la sua azienda per prima ha saputo esprimere il potenziale qualitativo di questa terra. Una posizione raggiunta grazie all’entusiasmo e alla passione di Maurizio Zanella che ha capito e seguito la sua vocazione “artistica”, facendosi protagonista del rinascimento enologico italiano e trasformando “una casa in un bosco di castagni” in una delle più moderne e avanzate cantine.
Abbinamento Aperitivo, Carni bianche, Formaggi media stagionatura
  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione